Domande fondamentali da porre al fotografo del tuo matrimonio

07/04/2020

Le domande fondamentali che ti aiuteranno a scegliere il miglior fotografo per il tuo matrimonio.

Dopo tutte le ricerche che hai fatto online per trovare il tuo fotografo di matrimonio, le gallerie fotografiche che hai sfogliato, i consigli che hai chiesto ai tuoi amici che si sono sposati prima di te, sei riuscita ad avere la tua rosa di due o tre fotografi tra cui scegliere. E’ giunto il momento di contattarli e porre le giuste domande per conoscerli.

Un incontro di persona, o anche una videochiamata su Skype, ti servirà a: 

  • Porre domande importanti che ti aiuteranno a decidere quale tra loro è il professionista adatto a te.

Sicuramente hai tantissime cose da chiedere al tuo potenziale fotografo di matrimonio, ma voglio suggerirtene alcune fondamentali che ti aiuteranno a fare la scelta giusta.

fontana di trevi a roma
Foto: Engagement Glenai & Jonathan


1. Hai già fotografato nella nostra location o in posti simili? Possiamo vedere un servizio fotografico di matrimonio completo?  

Questa è sicuramente la prima delle domande fondamentali da porre al futuro fotografo del tuo matrimonio. Avrai già visto una o più gallery sul sito Web dei fotografi di matrimonio che hai selezionato, è chiaro quindi che ti piaccia il loro stile fotografico. E’ però importante capire se il fotografo ha avuto già esperienze di scatto nel luogo prescelto per il vostro giorno speciale, o comunque in situazioni di luce analoghe.

Un fotografo di matrimonio professionista ha una grande abilità nel gestire la luce ambientale, questo gli consente di riprodurre nei suoi scatti l’atmosfera che si trova davanti.

Se hai l’opportunità di vedere un servizio fotografico di matrimonio completo, scattato in condizioni simili a quelle previste nel giorno del tuo evento, potrai già avere un’idea di come saranno le foto del tuo matrimonio.

2. Cos’è incluso nei pacchetti fotografici? 

Per ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo, ti consiglio di confrontare i vari pacchetti. Chiedi ai tuoi potenziali fotografi cosa è incluso nei loro pacchetti standard (stampe, album, files, ecc.). Informati su eventuali servizi aggiuntivi, come sessioni prematrimoniali e reshooting. E’ importante sapere inoltre quante ore sono incluse in ciascun pacchetto e i costi di eventuali ore extra.

👉 Vedi Anche: SERVIZIO FOTOGRAFICO PREMATRIMONIALE, 5 MOTIVI PER CUI DIRE SI!

Se contatti un fotografo di matrimonio lontano dalla città in cui si svolgerà il tuo evento, ad esempio ti sposi in Toscana e hai scelto un fotografo di matrimonio a Roma, chiedi se ci sono costi aggiuntivi per la trasferta.

3. Quante foto saranno post-prodotte? 

Oltre a scattare le foto il giorno del matrimonio, il fotografo svolge successivamente il lavoro di editing fotografico (rimozione elementi di disturbo, color-correction, ecc). 

Ogni fotografo ha il suo metodo di post-produzione e ritocco. Fare domande riguardanti questo aspetto ti aiuterà a capire cosa è previsto nel pacchetto fotografico che stai acquistando.

Quante foto mi verranno consegnate? E’ prevista la correzione colore per tutte le foto? Saranno tutte ritoccate? Ci sono costi aggiuntivi se voglio più foto ritoccate rispetto a quelle previste dal pacchetto?  

domande fondamentali da porre al fotografo del tuo matrimonio


4. Quali sono i tempi di consegna di foto e album?

Questa è tra le più importanti domande da porre al futuro fotografo per il tuo matrimonio. Non starai nella pelle e vorrai vedere subito le foto del tuo giorno speciale, ma ci sono dei tempi tecnici per la lavorazione e spesso sono necessari mesi prima di poter vedere finalmente il servizio completo! Non preoccuparti, la pazienza sarà ripagata da un’emozione ancor più forte quando finalmente potrai sfogliare le pagine del tuo album fotografico. Ma quanto bisognerà aspettare e in che modo vedrai le prime foto (di persona, galleria online..)? Questa è una delle domande fondamentali da fare al fotografo. 

Inoltre, non dare per scontato che potrai condividere le tue immagini sui social non appena le ottieni, quindi chiedi al tuo fotografo quali sono le restrizioni per la condivisione di foto online e se possiedi i diritti d’autore.

5. Quali saranno i rapporti prima del matrimonio?

Alcuni fotografi amano essere partecipi della pianificazione del matrimonio. Vorranno avere tue notizie durante tutti i preparativi. Altri preferiscono invece restare in background ed essere informati solo qualche giorno prima dell’evento di quali saranno i momenti più importanti da immortalare durante le nozze. 

Chiedi in anticipo in che modo preferisce approcciarsi con te il fotografo, così da instaurare un rapporto di lavoro positivo e produttivo.

Ma quello che ti aiuterà a capire qual’è il miglior fotografo per il tuo matrimonio è la connessione che c’è tra voi. Anche dopo che avrà risposto positivamente a tutte le tue domande, solo se c’è empatia riuscirai a sentirti a tuo agio davanti la fotocamera e questo ti garantirà le foto di matrimonio che hai sempre sognato. 

👉 Vedi anche: COME SENTIRSI A PROPRIO AGIO DAVANTI LA MACCHINA FOTOGRAFICA

Stai per vivere uno dei momenti più importanti della tua vita, assicurati che sia catturato con amore!

Hai bisogno di consigli sulle domande da porre al tuo fotografo per matrimonio?
Allora Contattami, condividerò con te le migliori domande che mi sono state poste dalle coppie!

SHARE THIS STORY
COMMENTS
EXPAND
ADD A COMMENT

resta connesso

Non perdere contenuti utili, trucchi e consigli

ISCRIVITI E TI INVIEREMO AGGIORNAMENTI SETTIMANALI